La nostra sede si trova al seguente indirizzo gif-globo

Sede CAI Sora
Via Valfrancesca, 7  (ex edificio scolastisco)
03039 Sora (FR)
 

La sezione del Cai è stata fondata il 27 dicembre 1927, ha quindi una lunga e gloriosa tradizione sia in campo alpinistico, sciistico e organizzativo.

Sora è un comune di 26 434 della provincia di Frosinone 300 ms.l.m.

Moderna città industriale, fiorente centro commerciale e agricolo del basso Lazio, confinante con la regione Abruzzo, situata in una conca dove convergono la Valle Roveto e Val Comino, è circondata dai monti delParco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Caratterizzata dal colle di Rocca Sorella con il castello dei Santi Cassio e Casto, che la domina.

Il fiume Liri attraversando la città, la divide in due zone: la parte antica (centro storico) e la parte nuova, unite tra loro da diversi ponti.

La città fa parte della diocesi Sora-Aquino-Pontecorvo e grazie alla fervente fede cristiana dei suoi abitanti presenta molte chiese, tra cui le più importanti sono: la chiesa di Santa Restituta martire romana e Santa Patrona della città, la chiesa di San Domenico Abate, la Cattedrale che è anche sede Vescovile, la chiesa di Santo Spirito ed il Convento dei Padri Passionisti.

Alcuni cenni di storia: fu uno dei primi insediamenti italici di epoca pre-romana, di origine Volsca, divenne colonia romana dal 303 a.C. , fu contesa dai romani e i sanniti con sanguinose guerre, fece parte del ducato bizantino di Roma, fu capoluogo di un gastaldato longobardo, in seguito feudo dal 1399 di proprietà dei Tomacelli, dei Cantelmi, poi della famiglia dei Della Rovere e successivamente dei Boncompagni.

Saccheggiata ripetutamente dai francesi, dai soldati borbonici e sandefetisti, fu teatro di episodi di brigantaggio con i celebri Fra Diavolo e Chiavone.

Per oltre un secolo, fino al 1861, Sora appartenne al Regno delle Due Sicilie, rivestendo un importante ruolo nella regione della Terra di Lavoro e divenendo sede di uno dei 5 circondari.

A partire dal 1927 (tra l’altro data di nascita del CAI-SORA) fu inserita nell’allora neo-costituita Provincia di Frosinone.

Uomini illustri che hanno avuto in questa città i loro natali sono: il console Attilio Regolo, il cardinale Cesare Baronio, il giurista Vincenzo Simoncelli , il regista Vittorio De Sica e l’ architetto e scenografo Antonio Valente.

Sora Ponte di Napoli Sora fiume Liri