Autore :
• lunedì, 6 novembre 2017
Data: 12 novembre 2017
Escursione:Monte RUAZZO (Aurunci) Intersezionale con Cai ESPERIA e Cai ALATRI

no images were found

 


Difficoltà: E
Dislivello in salita: 550 m  (8 km)
Tempo di percorrenza: ore 5.00


Accompagnatori: F. Purificato A. Di Russo (Cai Esperia)

Per motivi organizzativi, ai partecipanti dell’ escursione è richiesto di comunicare agli accompagnatori la propria adesione.


Descrizione:

Da Formia, passando per Maranola e imboccando la Via della montagna, si raggiunge un vasto piazzale posto al di Sotto della Fonte di Acquaviva a m. 800. Da qui inizia l’escursione che, raggiunta la fonte, prende a sinistra sul sentiero CAI n. 955. Dopo circa 300 m. si lascia il sentiero CAI per imboccare un antico sentiero percorso dai pastori che, salendo in una rigogliosa lecceta, raggiunge la cresta (  m. 1000) che si affaccia su Gaeta e offre una splendida visione del Redentore e delle cime più altre della catena degli Aurunci. Si percorre la cresta accidentata che forma il ciglio della valle di Sciro fino a sotto il Monte Ruazzo, dove si piega verso est per raggiungere il monte Mesole (m. 1000), raccordarsi con il sentiero CAI n. 956. Dal monte Mesole si prosegue verso Nord ovest, verso ampie doline denominate, Fosso di Fabio (m. 1100) con l’antro della grotta omonima. Si raggiunge la sella di monte Ruazzo (m. 1200), percorrendo un bosco misto dove il faggio si sostituisce al leccio, e da qui con un deciso balzo lungo la cresta Nord si raggiunge la cima m. 1314 che offre uno panorama a 360 gradi: dal Golfo di Gaeta e le isole ponziane al Golfo di Napoli con le sue Isole, fino ai monti dell’Abruzzo.  Si ridiscende per il versante sud del monte Ruazzo verso la valle di Sciro da dove nuovamente si piega ad EST per intersecare il sentiero 956 sul monte Mesole a da qui raggiungere la fonte di Acquaviva.

L’escursione non presenta difficoltà tecniche, ma occorre buon allenamento!


Ritrovo: Piazza San Lorenzo – Sora (FR)

Appuntamento: ore 06.30  – partenza ore 06.40

Pranzo: Pranzo al sacco

Mezzi per lo spostamento: Mezzi propri


Equipaggiamento:

Abbigliamento alta montagna, guanti, cappello, occhiali da sole, creme solari, bastoncini da trekking e acqua.

Si ricorda che le coperture assicurative operano esclusivamente nei confronti dei soci in regola con il pagamento del bollino sociale e che i non soci che vogliono partecipare devono prenotarsi il venerdi precedente la data dell’escursione in modo che la sezione possa attivare l’assicurazione nei loro confronti, dietro versamento di € 7.00.

 


Mappa dell’Escursione :

 

Scarica la descrizione completa dell’escursione e la relativa mappa:

[dm]Y[/dm]


Immagini dell’Escursione:

We cannot display this gallery

Disponibili non appena possibile.