Autore :
• sabato, 22 luglio 2017
Data: 06 agosto 2017
Escursione:Giornata al Gran Sasso.Versante Nord dai Prati di Tivo—Percorso A: Dalla Piana dei Laghetti (m.1650), Rifugio Franchetti (m.2433), Sella dei due Corni (m.2547)  —Percorso B: Con funivia alla Madonnina (m.2015), salita alla Vetta del Corno Piccolo (m.2655) attraverso la Ferrata Ventricini e successiva via normale.
A seguito del perdurare dei lavori sulle ferrate del Gran Sasso
con relativa chiusura della via Ventricini, l’escursione di domenica 6
agosto sul Gran Sasso sarà effettuata esclusivamente sul PERCORSO A
(Piana dei laghetti – Sella dei due corni

Descrizione:

***PERCORSO A,Tipo :E —Dislivello: m.800/950—Tempo di salita: ore 2.30/3.00

Dal piazzale  dei Prati di Tivo si prosegue con le auto su strada per circa km.3.5 fino al suo termine. Dal piazzale di sosta  inizia il sentiero segnalato sulla destra che si inerpica sulla cresta dell’Arapietra dove c’è un albergo diruto. Si arriva alla stazione della funivia dove si ammira la Madonnina del Gran Sasso con l’impressionante visuale sulla enorme parete Nord del Corno Piccolo e del Corno Grande, è da mozzafiato. Qui inizia il sentiero  n. 3 che porta al Rifugio  Franchetti, base di partenza per vari itinerari di cui molti alpinistici. Si prosegue  e in breve si raggiunge la Sella dei Due Corni, spettacolare intaglio situato tra le due Vette. Il ritorno si effettuerà per lo stesso percorso di andata.

ACCOMPAGNATORE:— Domenico Spassiani,cell.333 8009297

 ***PERCORSO B,Tipo :EE—Dislivello: m.800 complessivo—Tempo di salita:ore 3.30 .

Dai Prati di Tivo con funivia  si raggiunge  la stazione alta , alla Madonnina. Da qui inizia il percorso su sentiero sotto la parete Nord del Corno Piccolo. Dopo averla aggirata  sulla destra  si arriva sulla forcella del Canale  del Tesoro Nascosto dove inizia la Ferrata Pier Paolo Ventricini, siamo all’altezza della seconda delle tre Spalle del Corno Piccolo. E’ un percorso in ferrata facile  ma con continui saltini di roccia, con sali e scendi aiutati da corde fisse e scalette e che, con andamento obliquo, taglia la parete Sud del Corno Piccolo. Si esce sul Vallone dei Ginepri, il percorso è affascinante. Qui inizia a salire  la Via Normale su sentiero e roccette facili da superare, si traversa sotto un masso a mò di buco , si esce sulla cresta  finale  e da qui si raggiunge la vetta. Siamo sulla vertiginosa punta del Corno Piccolo. La discesa si effettuerà sulla via Normale risalendo alla Sella dei Due Corni, raggiungendo il Rifugio Franchetti e la Madonnina da cui la funivia ci calerà ai Prati di Tivo.  Il totale aggiramento del Corno Piccolo è così completato.

ACCOMPAGNATORE: Domenico Castellucci, cell. 335 8025627

 L’escursione abbastanza impegnativa richiede  ottimo allenamento. E’ necessario equipaggiarsi con casco protettivo.

 


Ritrovo: Piazza San Lorenzo – Sora (FR)

Appuntamento: ore 06.15  – partenza ore 06.30

Pranzo: Pranzo al sacco

Mezzi per lo spostamento: Mezzi propri. (Sora –Avezzano, autostrada Aquila – Teramo. Dopo la galleria uscita San Gabriele Colledara, direzione  Montorio al Vomano, Prati di Tivo.


Equipaggiamento:

Abbigliamento alta montagna.


Mappa dell’Escursione :

Scarica la descrizione completa dell’escursione e la relativa mappa:

[dm]Y[/dm]


Immagini dell’Escursione:

We cannot display this gallery

Disponibili non appena possibile.