Siete nella Home Page del CAI Sora

Navigando nelle varie sezioni potete:

Leggere notizie riguardanti la nostra sezione, gli articoli sono suddivisi per categoria: Alpinismo, sci-alpinismo, Gruppo Sportivo di Alpinismo, Escursionismo, Mountain Bike, Gallerie Immagini, Riviste, Avvisi.
Visualizzare immagini delle apposite gallerie con inediti slide motion,
Visualizzare e sfogliare il programma gite e la nostra rivista “Il Nibbio”,
Effettuare dei Download per scaricare: modulistica – programma gite – rivista “Il Nibbio”

 
 


Autore :
• mercoledì, 3 maggio 2017
 DOMEgif-mountain bikeNICA  7  MAGGIO:
GIRO MONTE  AUTORE E SS TRINITA’
KM 34   D+ 1400  CIRCA
DIFF.  CAI  BC/ BC+
PARTENZA  Piazza CESARE BARONIO ORE 7:30.  MEZZI PROPRI
************************************************************

gif-mountain bikeDOMENICA 21 MAGGIO:

M. SERRONE  PNALM

KM 35  D+ 1700 CIRCA
DIFF.  CAI  OC/OC+
PARTENZA  Piazza CESARE BARONIO  ORE 7:30.  MEZZI PROPRI
************************************************************
 VIGE  REGOLAMENTO  CAI MTB
Programma Gite in dettaglio
Autore :
• venerdì, 28 aprile 2017
Data: 30 aprile 2017
Escursione: Percorso ad anello del CIRCEO (Torre Paola-San Felice Circeo-Torre Paola)

 


Difficoltà: EE
Dislivello in salita: 890 m
Tempo di percorrenza: 5.00 ore-escluso soste (km.17+500)


Accompagnatori:

 Luigi Fava, cell. 347 0879778

 Per motivi organizzativi, ai partecipanti dell’ escursione è richiesto di comunicare agli accompagnatori la propria adesione.


Descrizione:

Da Torre Paola  (presso piazzale ristorante L’Approdo) si imbocca la sterrata accanto alle mura(sentiero3, pannello descrittivo) percorreremo il versante settentrionale, detto “quarto freddo”, coperto da foreste intonse (prevalentemente lecceta) dopo circa 900 m lasceremo, a destra, il ripido sentiero che conduce a Monte Circe…(lo percorreremo al ritorno) a questo punto la sterrata diventa sentiero fino a raggiungere, in 1.5 ore con una distanza di 5,3 km ed un dislivello in salita di circa 180 metri la strada carrabile che dal centro storico di San Felice Circeo conduce al Punto Panoramico detto Le Crocette. Qui si deciderà o per una sosta con un caffè nella piazzetta di San Felice che dista 700 m oppure proseguire direttamente per il punto panoramico: LE CROCETTE impiegando  circa 50 minuti. Da questo belvedere ha inizio il sentiero panoramico che passa lungo la cresta della montagna  detto “quarto caldo”, in cui domina la macchia mediterranea, per raggiunge il picco. Si tratta del sentiero più lungo ma anche del meno faticoso …… senza dubbio il più bello e panoramico! In circa 2 ore si raggiunge Punta Circe. Questo tratto, che passa per il Fortino Creta Rossa   è un percorso che non necessita di grandi doti di orientamento, ma che  consigliamo di fare con una certa cautela, sia per la percorrenza su roccette  e sia perché in prossimità del picco, alcuni tratti    impongono l’uso delle mani.

Sulla sommità del picco c’è quello che rimane del tempio dedicato a Circe o Venere. In epoca romana, e anche prima, le tribù italiche raggiungevano il tempio in un lungo pellegrinaggio dai vari insediamenti della zona Pontina.

Il panorama è unico e lascia senza fiato. Il mare circonda il promontorio da tre lati: su uno ci sono le Isole Pontine, su un altro si vede tutto il Golfo di Gaeta e quando il cielo è particolarmente sereno anche quello di Napoli; dall’altro lato si vede la spiaggia di Sabaudia (spiaggia di Torre Paola) con le dune che separano il mare dai laghi costieri. Con 1.00 ora si effettua il ritorno (parcheggio auto), scesi di circa quaranta metri dalla cima, si prenderà il sentiero ripido a destra, quello nel bosco. Qui bisognerà scendere con molta cautela in quanto il fondo del sentiero è molto scivoloso.

 L’escursione non presenta difficoltà tecniche, ma occorre buon allenamento!


Ritrovo: Piazza San Lorenzo – Sora (FR)

Appuntamento: ore 6.15 – partenza ore 6.30

Pranzo: Pranzo al sacco

Mezzi per lo spostamento: Con mezzi propri.(trasferimento a Torre Paola (Sabaudia-LT)  –Sora –Torre Paola km 90 circa.


Equipaggiamento:

Abbigliamento media montagna, guanti, cappello, occhiali da sole, creme solari, bastoncini da trekking e acqua.

Si ricorda che le coperture assicurative operano esclusivamente nei confronti dei soci in regola con il pagamento del bollino sociale e che i non soci che vogliono partecipare devono prenotarsi il venerdi precedente la data dell’escursione in modo che la sezione possa attivare l’assicurazione nei loro confronti, dietro versamento di € 7.00.


Mappa dell’Escursione :

Scarica la descrizione completa dell’escursione e la relativa mappa:

[dm]Y[/dm]


Immagini dell’Escursione:

We cannot display this gallery

Disponibili non appena possibile.

Programma Gite in dettaglio
Autore :
• lunedì, 10 aprile 2017
Data: 23 aprile 2017
Escursione: ANELLO S.Stefano di Sessanio-Rocca Calascio.

 


Difficoltà: E
Dislivello in salita: 300 m
Tempo di percorrenza: 5.30 ore A/R (10,5 km)


Accompagnatori:

Domenico SPASSIANI cell. 333 8009297 –Lucio Meglio, cell.323 5778529

Per motivi organizzativi, ai partecipanti dell’ escursione è richiesto di comunicare agli accompagnatori la propria adesione.


Descrizione:
Dal centro di S. Stefano di Sessanio (1.251 mt.) appena imboccata la strada per Campo Imperatore sulla destra, accanto ad una cabina in cemento, si imbocca un sentiero, all’inizio poco evidente, che sale gradatamente. Si prosegue su un bel sentiero, diventato visibile e parzialmente segnato con colore verde, che con alterni sali e scendi lungo una panoramica collina ci conduce prima sul Monte delle Croci (1431 mt.) e da qui si scende verso la chiesa rinascimentale della Madonna della Pietà e la fortezza di Rocca Calascio (1.460 mt.). Visitato il luogo ed il borgo quasi disabitato, si prende la strada sterrata che costeggia il lato destro del Monte delle Croci e dopo un paio di chilometri si imbocca un viottolo che attraversando la Val Pareta ci riconduce al paese di S. Stefano di Sessanio. Qui possibilità per chi lo volesse di pranzare in un ristorantino locale con visita all’antico borgo.
L’escursione non presenta difficoltà tecniche, ma occorre buon allenamento!


Ritrovo: Piazza San Lorenzo – Sora (FR)

Appuntamento: ore 06.45  – partenza ore 07.00

Pranzo: Pranzo al sacco

Mezzi per lo spostamento: Mezzi propri


Equipaggiamento:

Abbigliamento alta montagna, guanti, cappello, occhiali da sole, creme solari, bastoncini da trekking e acqua.

Si ricorda che le coperture assicurative operano esclusivamente nei confronti dei soci in regola con il pagamento del bollino sociale e che i non soci che vogliono partecipare devono prenotarsi il venerdi precedente la data dell’escursione in modo che la sezione possa attivare l’assicurazione nei loro confronti, dietro versamento di € 7.00.


Mappa dell’Escursione :

Scarica la descrizione completa dell’escursione e la relativa mappa:

[dm]Y[/dm]


Immagini dell’Escursione:

We cannot display this gallery

Disponibili non appena possibile.

Programma Gite in dettaglio
Autore :
• martedì, 28 marzo 2017
Data: 09 aprile 2017
Escursione: Monte Serra Alta

 


Difficoltà: EE
Dislivello in salita: 1400 m
Tempo di percorrenza: 10 ore A/R (incluse soste) lunghezza km.16.8 circa-


Accompagnatori:

Simona Prosperi, cell.333 6206126—Patrick Cristini, cell.340 9814896

Per motivi organizzativi, ai partecipanti dell’ escursione è richiesto di comunicare agli accompagnatori la propria adesione.


Descrizione:

Escursione ad anello con parte­nza da Piazza San Ro­cco a Sora (FR), sul sentiero CAI 623, che percorre l’intera cresta fino a Serra Alta. Il sentiero è molto panoramico, nella prima ora verrà affrontato il disli­vello più impegnativo (circa 650 m)  per giungere a Colle San­t’ Angelo, si prosegue poi per altri 6 km nel quale sono gradualmente spalmati i restanti metri di dislivello.
Arrivati in vetta per le ore 11:00 circa renderemo omaggio alle vittime del dis­astro aereo del 30 marzo 1963 e apporremo sulla croce di vetta il cassetto con il diario delle memorie (libro di vetta). Il ritorno avverrà percorrendo il sentiero CAI 624 che scende costeggiando il Vallone delle grotte e passando sotto la pineta di S. Angelo, regalandoci uno splendido panorama su Sora, proseguiremo fino a piazza San Rocco a chiudere il meraviglioso anello.

L’escursione è molto impegnativa e richiede un ottimo allenamento.


Ritrovo: Piazza San Rocco – Sora (FR)

Appuntamento: ore 6.45  – partenza ore 7.00

Pranzo: Pranzo al sacco

Mezzi per lo spostamento: Mezzi propri


Equipaggiamento:

Abbigliamento alta montagna, guanti, cappello, occhiali da sole, creme solari, bastoncini da trekking e acqua.

Si ricorda che le coperture assicurative operano esclusivamente nei confronti dei soci in regola con il pagamento del bollino sociale e che i non soci che vogliono partecipare devono prenotarsi il venerdi precedente la data dell’escursione in modo che la sezione possa attivare l’assicurazione nei loro confronti, dietro versamento di € 7.00.


Mappa dell’Escursione :

Scarica la descrizione completa dell’escursione e la relativa mappa:

[dm]Y[/dm]


Immagini dell’Escursione:

We cannot display this gallery

Disponibili non appena possibile.

Autore :
• lunedì, 20 marzo 2017

 

LE USCITE IN PROGRAMMA NON VERRANNO EFFETTUATE SOLO IN CASO DI PIOGGIA.

DOMEgif-mountain bikeNICA 2 APRILE :  (recupero)
VALLE DELL’ INFERNO , CERTOSA TRISULTI, VALLE DEI SANTI SENTIERO CAI. 609
ALT. mt 1400
D+ 1500 mt CIRCA
KM 30
DIFF. CAI  BC/OC
PARTENZA P. CESARE BARONIO  ORE 7  .30  MEZZI PROPRI
************************************************************

gif-mountain bikeDOMENICA 23 APRILE:GRANCIA – M. PRATIGLIO SENT. 694b – M. CREPACUORE  –

VALICO SELVASTRELLA sent.651  – EREMO DEL CAUTO. sent.620b

 

KM 30  D+ 2000 mt: circa  DIFF.  CAI  OC/OC+

PARTENZA P. CESARE BARONIO  ORE 7  .30  MEZZI PROPRI
************************************************************
 VIGE  REGOLAMENTO  CAI MTB