ESCURSIONE – MONTE TURCHIO

Facile ma panoramicissima escursione. Parcheggiata l’auto nei pressi del rifugio del Diavolo (m.1387) si imbocca la strada sterrata che porta verso il pianoro della Cicerana. Dopo 300 m si devia a destra e si risale un evidente pendio non molto ripido in un tratto privo di bosco fino ad incrociare una traccia ben evidente che conduce alla cresta Sud-Est del Monte Turchio. Raggiunta l’ampia cresta la si segue, sempre su terreno aperto, superando un primo tratto un po’ più ripido e successivamente una serie di cocuzzoli minori, costeggiando per un tratto una recinzione di un rimboschimento. Si aggira sulla destra un ultimo cocuzzolo e con una breve salita si raggiunge l’ampia vetta ove sono poste due grosse croci (1898 m.) metalliche e si può ammirare un panorama stupendo. Una volta raggiunta la vetta gli accompagnatori, valuteranno se proseguire l’escursione per la valle Cicerana raggiungendo il Rifugio le Prata e al ritorno toccare il Rifugio in legno denominato “Cicerana”, in questo caso il tempo di percorrenza sarà di circa ore 6.00 per una lunghezza di km. 18,00 (circa).

Partecipanti: n. 26

Foto: N.Caringi–D.Biganzoli–G.Farina.

Comments are closed.